In ‘gita’ sul Musi ….

Avvicinamento ….

Si è svolta domenica una prospezione sull’altipiano settentrionale del monte Musi,  ricco di cavità e fenomeni carsici! La squadra composta da Serena, Maxim e Costantino è salita a ‘dare un occhio’  a  questa interessante zona carsica con l’obiettivo di riesplorare a breve qualche cavità e perchè no ,vedere se c’è ancora qualcosa! La zona è stata esplorata per parecchi anni dal Gruppo Speleologico San Giusto di Trieste e, c’è da dire che hanno fatto veramente un ottimo lavoro di ricerca e anche di ‘catalogazione’ (tutte le grotte  – più di 200 – hanno l’ingresso contrassegnato da una targhetta con apposto sopra il numero di catasto). Però rifare un giro se non altro per conoscere meglio le zone ‘dietro casa’  sperando anche di poter trovare qualcosa di nuovo.