Esplorazione del Pozzetto a SE del Ponte della Reania

Finalmente dopo un paio di mesi siamo andati a dare un ‘occhio’ all’ingresso individuato durante il giro dei sentieri delle alture che circondano Tarcento. Dopo una mezz’oretta di ricerca fra i rovi abbiamo individuato l’imbocco, ma purtroppo l’esplorazione si è fermata dopo poco alla base del pozzeto (5 mt di profondità) in una saletta dalla quale non è più possibile proseguire.  Inevitabile la delusione, ma, un rapido esame della zona suggerisce un’attenta battuta superficiale alla ricerca di altri ingressi. Ritorneremo quanto prima per il rilievo completo della cavità.