Sceso il rio Pricot – Studena Bassa, Pontebba

Continua il feeling fra il sodalizio e la val Pontebbana! E’ stato disceso venerdì 17 il rio Pricot, tributario di sinistra del torrente Pontebbana. Il rio Pricot era nelle nostre mire torrentistiche già da diverso tempo e per un motivo o per l’altro avevamo sempre rimandato l’escursione … venerdì finalmente, partendo dai pianori di San Marco lungo il sentiero CAI che porta in località Pricot abbiamo, dopo 40 minuti di avvicinamento, iniziato la discesa!

La discesa (che parte più  meno da metà torrente) è gradevole, il percorso è sempre ben soleggiato e quindi non si soffre per la temperatura dell’acqua. Malgrado il tragitto sia poco inforrato, in ogni caso, tutto il percorso è un susseguirsi di cascate (la maggiore è alta circa 25 metri) e scivoli con diversi toboga. Purtroppo vi sono solamente due pozze tuffabili, ma malgrado questo come si diceva il percorso è molto divertente e vario e le vie di fuga in caso di problemi sono presenti lungo tutto il tragitto.

Purtroppo sopra all’ultima cascata il trapano ci ha abbandonato e quindi abbiamo dovuto optare per un’uscita dal torrente poco elegante (ci siamo ancorati su un piccolo pino e siamo scesi per una quarantina di metri lungo un dirupo pieno di roccette marce e pini mughi), ma ritorneremo quanto prima per fissare gli ultimi ancoraggi e rendere agibile anche quest’ultima cascata.