Risalite alla grotta Nuova di Villanova

Ieri, grazie alla possibilità dataci daAlberto (G.E.L.G.V.) di accedere alla parte di grotta non interessata dal cantiere per l’estensione del percorso turistico, una squadra del sodalizio ha potuto continuare la risalita del grande camino posto a circa metà del ‘ramo del camino’, ramo laterale del ‘laborioso’ ramo del makita. Dopo un paio d’ore di lavoro è stata raggiunta la sommita del lato destro del camino dove a 35 mt. circa di altezza il camino prosegue visivamente con una fessura impraticabile per altri 5 mt. circa per poi perdersi nello stretto e nel buio. Dopo aver rimosso tutti gli ancoraggi e le corde, il camino è stato riosservato con molta attenzione dalla base sul suo lato sinistro, lato dal quale si nota un’apertura alla sua somminta da cui ruscella un piccolo corso d’acqua durante le precipitazioni esterne. Constatando che l’apertura dal basso sembra praticabile, è stata iniziata un’ulteriore risalita per tentare di raggiungere anche questo pertugio e verificare se vi siano gallerie percorribili oltre l’apertura che si vede dal basso. La salita è stata interrotta a metà percorso e verrà ripresa quanto prima.

Rivolgiamo ancora un caloroso ringraziamento Gruppo Esploratori e Lavoratori delle Grotte di Villanova (con cui già da diversi anni è attiva un proficua collaborazione e un bellissimo rapporto di amicizia)  per averci dato la possibilità di continuare l’esplorazione di questa parte della grotta.