BATTUTA IN CRETA DI RIO SECCO

E’ stato raggiunta domenica 24 la fessura posta sui pianori orientali della Creta di Rio Secco indiviaduata su alcune foto aeree, che sarebbe stata obiettivo di una visita durante il campo estivo disastroso svoltosi in Pricotic.


Purtroppo la fessura non scende più di un metro, ma malgrado l’ennesima sconfitta in zona è stata rilevata un’ulteriore cavità di una decina di metri di sviluppo e 5 metri di profondità. Durante la discesa dalla Creta è stata individuata un’ulteriore apertura (molto simile ad un’ingresso di cavità militare) che verrà investigata prossimamente.